epidemie e pandemie influenzali

L’influenza è una malattia respiratoria acuta dovuta all’infezione da virus influenzali, che si manifesta prevalentemente nel periodo invernale.  Per pandemia di influenza si intende la diffusione di un nuovo virus influenzale tra la popolazione di tutto il mondo.   Cosa fare per prevenire  Vaccinarsi, soprattutto per i soggetti a rischio, è il modo migliore di prevenire e combattere l’influenza perché si riducono notevolmente le probabilità di contrarre la malattia e, in caso di sviluppo di sintomi influenzali, sono meno gravi e viene ridotto il rischio di complicanze.

Come comportarsi in caso di influenza o pandemia influenzale

  1. Consulta il tuo medico di base o il dipartimento di prevenzione della tua Asl per avere informazioni attendibili e aggiornate sulla vaccinazione e sulla malattia
  2. Informati se rientri nelle categorie a rischio per cui è consigliata la vaccinazione: alcuni soggetti sono più vulnerabili di altri al virus
  3. Ricorri alla vaccinazione solo dopo avere consultato il tuo medico o la tua Asl. La vaccinazione protegge dal virus, ma per alcuni soggetti può essere sconsigliata
  4. Consulta i siti web e segui i comunicati ufficiali delle istituzioni. Per essere aggiornato correttamente sulla situazione
  5. Segui scrupolosamente le indicazioni delle autorità sanitarie, perché in caso di pandemia potrebbero essere necessarie misure speciali per la tua sicurezza
  6. Se presenti i sintomi rivolgiti subito al medico. Una pronta diagnosi aiuta la tua guarigione e riduce il rischio di contagio per gli altri
  7. Pratica una corretta igiene personale e degli ambienti domestici e di vita. Per ridurre il rischio di contagio
  8. Se hai una persona malata in casa, evita la condivisione di oggetti personali. Per evitare il contagio